Jonathan Franzen e la scomparsa dei margini. Cos’è un “Great American Novelist” oggi? Soprattutto: cosa devono rappresentare le sue opere? Un’analisi che parte da Infinite Jest e arriva a Libertà passando per Middlesex, per capire che tipo di mondo riflette, oggi, il grande romanzo americano.

di Vincenzo Latronico