Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Belle ragazze e birra analcolica, il nuovo adv Budweiser

Premettiamo che si parla della Budweiser che qualcuno chiamerebbe “originale”, ovvero quella nata e prodotta in Repubblica Ceca, il cui nome completo è Budweiser Budvar. Ebbene, nonostante venga spesso visto come il più occidentale dei paesi ex sovietici, la Repubblica Ceca, secondo alcuni dati, è tuttavia la nazione con più problemi di alcolismo. Circa il 60 per cento dei maschi adulti consuma più di 40 g di alcool al giorno, contro il 25 per cento (il dato più basso) della Bulgaria. Secondo un altro studio datato marzo 2011, i cechi arrivano addirittura a guadagnarsi la medaglia d’argento per il consumo di alcolici pro capite nel mondo, con 17 litri annuali cadauno, battuti soltanto dalla Moldova che arriva a 18 litri (la media europea è di 12).

Ecco allora che la Budweiser-Budvar, evidentemente stanca del malfunzionamento dello slogan “bevi [marchio] responsabilmente”, ha avuto una trovata: ovvero unire la sopracitata specialità ceca con un’altra autoctona eccellenza nel mondo, per pubblicizzare la nuova birra analcolica. Qui sotto i risultati (anche se qualcuno potrebbe avere la reazione opposta a quella “suggerita” dal copy).

 

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg