Cose che succedono | Attualità

Il primo jetpack per tutti, in vendita nel 2017

Martin Aircraft è una società neozelandese che da un quindicennio concentra i suoi sforzi nella realizzazione di un jetpack, il congegno con propulsori in grado di far librare in aria una persona, popolarizzato da tanti titoli di fantascienza e di videogiochi.

Poche ore fa, la società ha annunciato un punto di svolta nella sua storia: i primi Martin Jetpack, quelli in dotazione dell’esercito e dei corpi speciali per missioni di ricerca e salvataggio, sarà messo in commercio nella seconda metà del 2016. Ma, soprattutto, una versione “personal” del jetpack dovrebbe arrivare a metà del 2017, rendendo il volo in solitaria una realtà per chiunque possa spendere 150mila dollari per una macchina volante capace di alzarsi a mille metri d’altezza e spostarsi a una velocità di 75 chilometri orari.

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Google Youtube” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Per il momento, Martin Aircraft ha organizzato uno stand all’Air Show parigino in cui i visitatori potevano provare l’esperienza virtuale di un volo, ricreata grazie all’ausilio di Oculus Rift. Negli intenti della compagnia saranno prodotti 500 jetpack ogni anno.

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l'impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni