Cose che succedono | Attualità

Il New York Magazine, Bill Cosby e l’hacker

CK4ffs2UAAAFZ-1Ieri il New York Magazine ha pubblicato una clamorosa storia di copertina con un articolo che racconta le esperienze delle trentacinque donne drogate e stuprate da Bill Cosby. Il pezzo ha avuto una grande risonanza finendo anche sulle home page di molti quotidiani italiani. Attualmente però il sito nymag.com è offline perché nelle ore passate ha subito un attacco hacker che lo ha fatto andare in tilt. L’attacco è stato rivendicato dall’account Twitter @Vikingdom2016 che sul suo profilo sta twittando in queste ore messaggi contro New York, vere telefonate di segnalazione dell’attacco all’Fbi, e una mappa in cui indica il punto in cui si trova e la scritta: «Find me if you can». Vikingdom2016 avrebbe detto al The Daily Dot che la ragione dell’attacco non ha a che fare con Bill Cosby ma con il fatto che «odia New York», parrebbe per uno scherzo subito durante una visita della città risalente a due mesi fa. Adesso è ancora possibile leggere una versione salvata dalla cache della storia, qui.

(via)

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l'impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni