Cose che succedono | Polemiche

Il trailer di Leaving Neverland, il documentario sui presunti abusi sessuali di Michael Jackson

È uscito il trailer di Leaving Neverland, il documentario prodotto da Hbo e Channel 4 e presentato in anteprima lo scorso 25 gennaio al Sundance Film Festival. Nonostante le polemiche che hanno accompagnato la prima, il docu-film uscirà come previsto il prossimo 3 e 4 marzo sull’emittente via cavo statunitense.

Incentrato sulle vicende di James Safechuck e Wade Robson, due uomini che dichiarano di essere state abusati sessualmente da Michael Jackson quando erano bambini, Leaving Neverland è diretto da Dan Reed ed è stato definito «inquietante» dal Guardian, «devastante e convincente» da Variety e «molto difficile da recensire» dall’Hollywood Reporter. Come riporta Deadline, HBO si è scontrata con la fondazione che si occupa dell’eredità del cantante, che ha pesantemente criticato l’impianto del film in una lettera di protesta inviata ai vertici della tv. Da parte sua, HBO ha invitato tutti «a formulare un giudizio solo dopo aver visto il film».

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Google Youtube” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Il regista ci ha poi tenuto a precisare come il titolo «non sia un film su Michael Jackson che abusa di ragazzini, ma sulla storia di due famiglie trovatesi a fare i conti con ciò che i loro figli hanno rivelato anni dopo la morte della popstar». In un’intervista a Vice, Reed ha anche criticato il comportamento di alcuni fan di Jackson, che «come fossero una setta, scrivono cose davvero odiose [sul documentario, nda] sui social media», aggiungendo come questo atteggiamenti rimandino «alla retorica decennale della famiglia e del team legale di Jackson, che sposta la vergogna sulle vittime. Non penso, però, che nel 2019 possano farla franca come in passato».

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni