Cose che succedono | Attualità

L’archivio come fantascienza: nasce DATA – Sharing Archives

È da poco nata DATA – Sharing Archives, casa editrice e associazione culturale che si propone di «valorizzare il patrimonio archivistico italiano». Il suo primo volume, “SOON! Archivio e fantascienza”, sarà presentato giovedì 25 giugno a Milano.

Alla base del progetto, c’è l’idea che la rinnovata attenzione nei confronti degli archivi rispecchia l’incertezza della nostra epoca, da cui il parallelismo con la fantascienza: «La cura del ricordo e la relativa riscoperta dell’archivio diventano allora le risorse per sopravvivere nel futuro».

Primo numero della collana Archium, “SOON! Archivio e fantascienza” analizza il rinnovato interesse multidisciplinare nei confronti degli archivi contemporanei. Oltre a quattro interventi teorici su questo tema, ospita anche la ripubblicazione del primo capitolo del fumetto “Archivio Zero” di Tiziano Sclavi e Paolo Morisi, nonché il progetto d’artista site-specific “Just like Arcadia,” firmato Discipula.

Per chi fosse interessato, l’appuntamento è alle 19, presso la Cartoleria Tipografia Fratelli Bonvini, in via Tagliamento 1. Per maggiori informazioni: data-sharingarchives.it

unnamed

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l'impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni