Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

L’uomo che inventò i droni cento anni fa

Nel 1901 il fotografo di Chicago George R. Lawrence rischiò la vita a bordo di un mongolfiera a idrogeno, che stava usando per scattare fotografie dall’alto, così si mise al lavoro per creare camera telecomandata, in grado di volare e scattare fotografie senza bisogno di piloti a bordo.

La macchina si chiamava captive airship ed è oggi considerata un “proto-drone”. Nel 1908 Lawrence utilizzò la sua invenzione per fotografare gli Stati Uniti d’inizio secolo dal cielo: cosa più importante, scattò foto incredibili di San Francisco, che due anni prima era stata colpita da un terribile terremoto, i cui danni possono essere osservati dall’alto.

Nato come un esperimento, la creazione di Lawrence ha creato il concetto di drone cento anni prima che gli Uav (unmanned aerial vehicle) si diffondessero prima per uso militare e poi per quello civile. Oggi i droni hanno già cambiato per sempre la guerra e le sue regole, si apprestano a invadere la nostra vita quotidiana e stanno già ispirando molti artisti.

(via)

Immagini: 1) San Francisco; la baia di San Francisco; Brooklyn; un’area devastata di San Francisco

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg