Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

La voce inventata più longeva della storia di Wikipedia

Sulla versione in lingua inglese di Wikipedia, la più ricca di contenuti, la pagina di Jack Robichaux era poco più di ciò che in genere è detto “abbozzo”, e per giunta con un commento evidentemente razzista. La voce diceva soltanto:

Jack Robichaux was a serial rapist in the 19th century, who plagued the township of New Orleans. Most of his victims were overweight females. He was a Creole, although police initially suspected that the assailant was black by his choice of victims. His talents as a jazz musician were praised throughout New Orleans, until his crimes became public knowledge.

Tra le altre cose, la pagina di Robichaux era una “pagina orfana”, ovvero non aveva alcun link che puntava ad essa. L’unico riferimento citato, ha notato lo scorso agosto l’editor di Wikipedia Calamondin12, era un libro stampato dalla University of Georgia Press nel 2001, Local matters : race, crime, and justice in the nineteenth-century South, dove in realtà il personaggio non appare mai.

«Sembra che si tratti di uno scherzo», ha scritto Calamondin12 il 27 agosto. Dettaglio, la pagina in questione era rimasta online ininterrottamente dal 31 luglio del 2005, quand’era stata creata da un indirizzo ip di Los Angeles. Ulteriori indagini hanno portato a individuarne gli autori: Bill Maas e Van Robichaux, amici e compagni di università alla Washington University, intervistati da Tech Insider, hanno detto di aver sempre voluto «portare informazioni false su Wikipedia».

I due avevano iniziato editando la pagina del giocatore di football professionista Bill Maas, omonimo di uno degli amici, ma avevano notato che ogni edit veniva respinto al mittente con prontezza. Il nome del personaggio inventato dagli amici è un riferimento a John Vance Robichaux III, il nome completo di Van. Per fare in modo che la pagina passasse da abbozzo a pagina confermata, nonostante la brevità e gli altri suoi tratti atipici, Maas e Robichaux hanno avuto l’idea di recarsi in un negozio di libri usati di New Orleans e scegliere un’opera totalmente scomparsa tanto dalla distribuzione quanto da Internet, e usarla come fonte.

Per quanto si tratti dell’hoax più duraturo della storia di Wikipedia, quello di Jack Robichaux non è l’unico: la stessa enciclopedia online ha una lista delle truffe che ha ospitato.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg