Cose che succedono | Attualità

Una nuova app di Ikea ti fa vedere i mobili a casa tua prima di comprarli

Magari avete già adocchiato un nuovo divano da Ikea, ma non ne siete ancora convinti del tutto: ha la lunghezza giusta per riempire lo spazio tra una parete e l’altra? Il colore si sposa alla tonalità del tappeto e a quella delle tende? O forse volete un consiglio da vostra madre o dal vostro partner e non avete scattato nessuna foto al possibile nuovo acquisto?

Proprio per questo Ikea sta cercando di rendere più semplice la scelta dei suoi prodotti. Place è la nuova app dell’azienda svedese che consentirà di visualizzare gli oggetti in catalogo direttamente nella vostra casa. Basterà inquadrare con lo smartphone l’angolino dove avete pensato di sistemare un poggiapiedi per visualizzare l’oggetto sullo schermo tramite la realtà aumentata. Il mobile, riprodotto in 3D con un’accuratezza del 98 per cento, potrà essere allontanato, avvicinato e ruotato tramite l’utilizzo delle dita. Ed eventualmente potrete memorizzare un’immagine da condividere.

Ikea Place utilizza ARKit, la piattaforma di Apple dedicata agli sviluppatori che vogliono lavorare con la realtà aumentata. L’applicazione sarà disponibile da fine settembre per i telefoni che utilizzano l’ultima versione del sistema operativo iOS e in catalogo ci saranno oltre duemila mobili, soprattutto divani, armadi, poggiapiedi, tavolini e altri prodotti tra quelli più venduti.

 

Foto Ikea

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / i contenuti contrassegnati come “%SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.