Cose che succedono | Cinema

Per il 2021 Netflix ha in programma di rilasciare un nuovo film a settimana

Un nuovo film a settimana. È questa la nuova strategia di Netflix messa in atto per tutto il 2021 per venire incontro alle esigenze del pubblico e per rispondere alla chiusura e all’incertezza in cui stanno vivendo le sale. Con la garanzia da parte della piattaforma di far uscire nuovi progetti, tra acquisizioni e produzioni originali, di vario genere, con supereroi, thriller, commedie romantiche, action e riflessioni sull’attualità: un elenco (lo ha rivelato Variety qui) anticipato da un trailer di sole anteprime rilasciato dalla stessa Netflix con diverse star di Hollywood come Amy Adams, Chris Hemsworth, Halle Berry, Ryan Reynolds, Gal Gadot, Dwayne Johnson e Regina King.

Tra i film più attesi Variety segnala Bruised, l’esordio da regista dell’attrice Halle Berry e La donna alla finestra con Amy Adams, poi i film d’azione come Red Notice, con Dwayne Johnson, Ryan Reynolds e Gal Gadot, Sweet Girl con Jason Momoa e Army of the Dead di Zack Snyder con Dave Bautista. The Harder They Fall sarà uno dei primi casi di western a base di cultura afroamericana, mentre Tick, Tick… Boom sarà il primo film da regista di Lin-Manuel Miranda, con Andrew Garfield. Tra i grandi registi tornerà anche Sorrentino, con È stata la mano di Dio, una storia famigliare ambientata a Napoli, intorno al mito di Diego Armando Maradona.

Anche se forse, il più atteso di tutti, sembra al momento essere il nuovo titolo di Adam McKay, con Leonardo DiCaprio, Jennifer Lawrence, Timothée Chalamet e Meryl Streep, ovvero Don’t Look Up, di cui nel trailer con le principali anteprime si intravede una breve clip negli ultimi secondi, più lunga rispetto alle altre. Racconterà la storia di due esperti astronomi, incaricati di avvisare l’umanità di un pericolo imminente: un gigantesco asteroide pronto a distruggere la Terra.