Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Le copertine del Penguin Design Award

È stata annunciata dalla casa editrice inglese la shortlist finalista per il suo Design Award annuale: quest’anno gli studenti di design si sono dovuti provare con la copertina di Il Grande Sonno di Raymond Chandler, pubblicato nel 1939. Le indicazioni dell’editore per disegnare una copertina vincente erano queste: «Stiamo cercando una copertina sorprendente, che sia ben disegnata, abbia un concept fantasioso e collochi chiaramente il libro sul mercato. Anche se tutti gli elementi della copertina (fronte e retro) devono funzionare come un insieme coerente, ricordate che la prima di copertina deve essere efficace di per sé e capace di catturare l’attenzione in una libreria affollata. Deve anche funzionare su schermo per rivenditori digitali come Amazon.

Il design vincente dovrà:

Avere un concept innovativo e un’originale intepretazione del brief

Essere eseguito con competenza, con una forte componente tipografica

Essere attraente per un pubblico contemporaneo

Mostrare una buona conoscenza del mercato

Avere delle differenze sostanziali con le copertine dei libri rivali».

Qui sotto una serie di lavori selezionati:

Penguin adult prize: Alex Colbourne

Penguin adult prize: Chantal Caduff

Penguin adult prize: David Doran

Penguin adult prize: Emily Nash

Penguin adult prize: Philippa Watkins

Penguin adult prize: Sam Barley

 

(via)

 

 

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg