Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Che lingua parla Hollywood (a parte l’inglese, ovviamente)?

Manca meno di un mese all’assegnazione degli Oscar. E, come ogni anno, una sezione è dedicata ai film in lingua straniera (cioè la cui lingua principale non è l’inglese, indipendentemente dalla nazionalità degli attori e/o del regista: noto il caso del film italiano “Private”, ambientato in Palestina, la cui nomination fu revocata perché più del 50% dei dialoghi erano in inglese).

Quest’anno, tra i cinque film “in lingua straniera” nominati, ben tre sono girati in un paese di lingua germanica: Amour (Austria); Kon-Tiki (Norvegia); A Royal Affair (Danimarca). Gli altri due candidati sono No (Cile) e War Witch (Canada).

Ma, statisticamente, quali sono le lingue più premiate (e nominate) agli Oscar? Se l’è domandato “Johnson,” il blog dell’Economist dedicato alle lingue. Che, dati alla mano, ha concluso: il francese domina nettamente, sia per le nomination che i premi effettivi ricevuti. Nella frequenza delle nomination, è seguito dallo spagnolo e dal tedesco, mentre l’italiano è solo al quarto posto. Se invece parliamo di premi effettivamente portati a casa, l’italiano si classifica al secondo posto, subito dopo il francese.

via

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg