Cose che succedono | Personaggi

Michel Houellebecq farà il medico in un film comico francese

Franck Dubosc è un celebre attore e comico francese di 56 anni, da poco anche regista. Nel 2018, il suo primo film, la commedia degli equivoci Tutti in piedi, ha avuto un grandissimo successo in patria, richiamando nelle sale più di due milioni di spettatori. La trama: una bugia finisce per sfuggire di mano al protagonista che si ritrova quindi costretto a vivere situazioni paradossali per non essere scoperto. Dubosc stesso interpretava il protagonista Jocelyn, dirigente di un’azienda che produce scarpe sportive, donnaiolo incallito e bugiardo patentato, che arriva a spacciarsi per un paraplegico nella speranza di sedurre la giovane vicina di casa che però, si scoprirà, ha una sorella maggiore invalida sul serio, che prova fin da subito molta simpatia per l’uomo nella sua stessa condizione.

Sull’onda del successo della sua prima prova da regista, quest’anno il comico ci riprova con Rumba Therapy, un altra commedia con morale di cui sono in corso le riprese in queste settimane. Il protagonista, Tony, ha abbandonato la moglie e la figlia da molti anni, e vive triste e solitario. A un certo punto si propone di trovare sua figlia, che è diventata un’insegnante di danza. Tony quindi decide di iscriversi ai suoi corsi anche se odia ballare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Michel Houellebecq, médecin pince sans rire sur le tournage : Rumba Therapy de Franck Dubosc . @fdubosc_officiel #michelhouellebecq

Un post condiviso da Intertalent (@agence.intertalent) in data:

La vera notizia è che nel film di Franck Dubosc comparirà lo scrittore Michel Houellebecq, 64 anni, nei panni di «un ironico dottore». In un post pubblicato su Instagram dal suo agente si vede il grande scrittore che indossa un camice bianco in un ambiente ospedaliero, mentre si aggira tra le camere da letto dei pazienti. Non è la prima volta che l’autore di Serotonina si diverte a prestare la sua immagine al cinema comico francese, “una presenza discreta ma ricorrente”, come si legge su Lesinrocks. Nel 2014 interpretò se stesso in L’Enlèvement de Michel Houellebecq, per il regista Guillaume Nicloux, mentre nel 2019 la sua testa sbuca dal vapore in Thalasso (2019) con Gérard Depardieu. Anche i registi Gustave Kervern e Benoît Delépine hanno integrato il suo buffo personaggio nel loro universo con Near Death Experience (2014) e da allora ha continuato ad apparire nei loro film con dei divertenti cameo, l’ultimo in Effacer l’historique.

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / i contenuti contrassegnati come “%SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.