Cose che succedono | Attualità

Il misterioso film basato su Tetris sarà una trilogia

Ideato e creato dal programmatore dell’Urss Aleksej Pažitnov nel 1984, Tetris è uno dei videogiochi più famosi della storia. Due anni fa, a settembre del 2014, un articolo del Wall Street Journal riportava che il gioco dei blocchi da incastrare stava per avere un’imprevista consacrazione cinematografica: la Threshold Entertainment, uno studio di produzione già dietro i film della saga di Mortal Kombat, stava per portare sul grande schermo un lungometraggio ispirato al popolare gioco. In teoria, il film sarebbe dovuto essere qualcosa di esteticamente simile a queste (assurde) fanfiction uscite nell’ultimo decennio.

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as "Google Youtube" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as "Google Youtube" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Oggi, a due anni di distanza, il produttore Larry Kasanoff ha dichiarato alla rivista Empire che il progetto, attualmente “Untitled Tetris Sci-fi Project” su Imdb, sarà più ambizioso del previsto: «Semplicemente, dato che la storia che abbiamo immaginato è così grande», il film su Tetris sarà una trilogia. Ai legittimi dubbi del suo pubblico, Kasanoff risponde che non ci sarà pericolo di trovare «blocchi coi piedi che corrono nel film», anzi «vogliamo che la storia sia una sorpresa, ma è un grande film di fantascienza».