Cose che succedono | Attualità

Il generatore automatico di glitch

Ogni immagine salvata sul vostro computer o caricata su internet non è nient’altro che una sfilza di codici che generano, per esempio, la Gioconda. O il selfie che vi siete fatti al mare e usate come foto profilo su Facebook. E basta modificare questo codice per distruggere esteticamente l’immagine, creando il cosiddetto glitch, un’anomalia tecnica che, se sfruttata al meglio, può riservare qualche sorpresa.

George Fischer, multimedia designer tedesco, ha creato un generatore automatico di questi “difetti”. Funziona così: andate su questa pagina, caricate un’immagine, distorcetela come vi pare utilizzando i comandi in alto a sinistra, e vedete quale anomalie avrete creato.

Per allenarci, noi di Studio abbiamo deciso di glitchare alcune nostre copertine. Le riconoscete?

 

(via)

 

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l'impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni