Attualità

Cacciatori di passato

Comunità che vivono isolate dai centri urbani e dalla modernità: un progetto fotografico di Lucas Foglia.

di Valentina De Zanche

Nascoste tra i boschi e i campi di Tennessee, North Carolina, Virginia e Georgia, le comunità ritratte da Lucas Foglia vivono isolate dai centri urbani e dalla modernità. Alcune per motivi religiosi, altre unite dalla passione per vecchie tradizioni e metodi di caccia, allevamento e agricoltura, altre ancora per sfuggire alle predizioni del collasso economico globale.

Lucas cresce in una famiglia allargata in una piccola fattoria nella periferia newyorkese con un’educazione a cavallo tra il mondo moderno e la vita rustica, proprio come  i suoi soggetti che «non rigettano in toto la modernità, ma se ne allontanano prendendo solo le parti che vogliono portare con sé», dice il fotografo. Tutte le persone ritratte cercano di condurre uno stile di vita autosufficiente, ma senza ignorare del tutto la cultura mainstream. Le storie e le motivazioni personali che portano queste famiglie a vivere in questo modo non vengono svelate, ma attraverso l’occhio attento e dedito al dettaglio e il forte senso di composizione dell’immagine, il fotografo ci offre un assaggio delle loro vite.

Lucas Foglia ha pubblicato con Nazraeli Press due monografie: A Natural OrderFrontcountry.

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l'impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni