Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Julia, il muppet affetto da autismo

Tra i muppet, i celebri pupazzi creati da Jim Henson, c’è un nuovo personaggio: si chiama Julia, ed è il primo muppet affetto da autismo. Come spiega il Telegraph, la figura di Julia è stata introdotta nell’ambito di un nuovo progetto, “See amazing in all children”, che ha l’obiettivo di accrescere la consapevolezza e aumentare la sensibilità dei bambini verso un disturbo che colpisce un bimbo su cento in UK, il paese d’origine dello show.

elmo-julia-800

«Tante persone non sanno neanche se l’uso della parola “autistico” è o meno dispregiativo; aprire un dialogo è il modo giusto per aumentarne la comprensione», ha detto a People Sherrie Westin, vicepresidente del settore Global impact and philanthropy della Sesame Workshop, la no-profit che sta dietro Sesamo apriti. Comprensione quasi necessaria, dato che da uno studio dell’Interactive Autism Network è emerso come il 63% di bambini autistici (su un campione di circa 1000) sia stato vittima di bullismo almeno una volta nella sua vita.

Julia è inserita all’interno di una nuova storia in cui Elmo, uno dei più famosi muppet, spiega ad Abby, altro personaggio, la condizione della nuova arrivata: «Lei fa le cose un po’ diversamente, le parlo usando poche parole, e ripetendole spesso». Al progetto sono collegate anche le produzioni di specifiche card che raccontano aspetti quotidiani della vita di chi convive con l’autismo, e di video che raccontano storie vere di bambini autistici.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg