Attualità

The real Iron Lady

Margaret Thatcher nel ricordo e nell'analisi di John O' Sullivan, uno che l'aveva conosciuta molto bene.

di Federico Sarica

 

Una bella chiacchierata organizzata nel 2012 a Milano dall’Istituto Bruno Leoni con uno che Margaret Thatcher la conosceva bene: John O’ Sullivan, suo stretto collaboratore nella seconda metà degli anni ’80 e figura di spicco del mondo intellettuale conservatore e liberale britannico. Per chi avesse voglia di un approfondimento di prima mano.

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l'impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni