Cose che succedono | Attualità

L’intervista di Joan Didion del 1970 alla Nbc

In occasione dell’ottantaduesimo compleanno di Joan Didion, Literary Hub ha ripubblicato un segmento di una bella video-intervista che risale al 1970. La scrittrice, che è nata a Sacramento, in California, il 5 dicembre 1934, è stata intervistata da Tom Brokaw per l’emittente Nbc. Uno dei temi trattati è quello dello scrivere come atto aggressivo.

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Google Youtube” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

«Questa donna timida ed esile scrive una prosa affascinante in uno stile che è libero e, di tanto in tanto, spaventoso», nota Brokaw. Scrivere «è l’unico modo in cui posso essere aggressiva» dice Didion. Quando Brokaw le domanda se si trasforma in un’altra persona quando scrive, risponde: «Quando sono davanti alla macchina da scrivere ho il totale controllo di questo piccolo, piccolissimo mondo».

Nella stessa intervista Didion racconta anche di sentirsi a proprio agio soprattutto mentre cucina. «È difficile non leggere queste parole in una chiave di genere: come lo scrivere le permetta di accedere a un tipo di comportamento tradizionalmente maschile, per non parlare della cucina come spazio sicuro e l’allusione di mancanza di controllo quando non è davanti alla macchina da scrivere», ha notato Emily Temple su Literary Hub.

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l'impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni