Cose che succedono | Attualità

David Bowie a 17 anni, intervistato dalla BBC

Qual è stata la prima comparsa sullo schermo di David Bowie, al secolo David Robert Jones? Risale a più di cinquant’anni fa: nel 1964 Bowie appare in un talk serale della BBC, come portavoce dell’improbabile Society for the Prevention of Cruelty to Long-Haired Men. Introdotto brevemente dal conduttore della trasmissione Cliff Michelmore, il giovane dice: «Penso che siamo tutti abbastanza tolleranti, ma negli ultimi due anni ci hanno rivolto commenti come “Tesoro!” o “Posso portarti la borsa?”, e credo che sia ora di finirla».

Michelmore obietta: «La cosa ti sorprende? Dopotutto avete i capelli lunghi, no?». Il proto-Bowie risponde: «Sì, penso che a tutti noi piaccia tenerli lunghi, e non capiamo perché le altre persone dovrebbero perseguitarci per questo». Al tempo i ragazzi formavano un gruppo musicale, i Manish Boys, che si sarebbe di lì a poco dovuto esibire in un altro programma BBC. Un produttore dell’emittente inglese chiese però che Bowie si tagliasse i capelli, portando alla fondazione della Society, una trovata degna del personaggio appena scomparso.

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as "Google Youtube" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.