Cose che succedono | Viaggi

Tre youtuber hanno visitato e fotografato i luoghi degli sfondi desktop più famosi

Per alcuni, Death Valley, Alabama Hills, North Lake e il parco nazionale di Yosemite sono alcuni dei panorami più belli della California. Per altri, invece, il loro nome richiama immagini in alta risoluzione: gli sfondi Apple per Mac. Per questo motivo, tre youtuber – Andrew Levitt, Taylor Gray e Jacob Phillips – hanno deciso di intraprendere un road trip di quasi una settimana per ricreare alcuni tra gli wallpaper: Mojave, Sierra, High Sierra, El Capitan, Yosemite e Catalina.

Il progetto, documentato attraverso un video, è nato dalla riflessione circa la pervasività dei dispositivi elettronici, pc e telefoni, che avrebbero ridotto la nostra voglia e capacità di vivere avventure reali. «All’inizio di quest’anno ho fatto caso a come il mio salvaschermo mostrasse località bellissime, in tutto il mondo», ha spiegato Levitt ad Highsnobiety. «Stavo guardando le foto che scorrevano con il mio compagno di stanza e abbiamo pensato che sarebbe stato bello visitare quei posti veramente. Così ci siamo documentati, e siamo partiti coinvolgendo un altro nostro amico».

Hanno cercato ogni punto esatto da cui scattare le fotografie, attraverso forum online e Google Earth, «ma per ricreare macOS Catalina ci abbiamo messo tantissimo. Sapevamo che la foto dell’isola era stata scattata in un punto molto difficile da raggiungere. Ma ce l’abbiamo fatta, dopo tre giorni interi passati a cercare la luce del tramonto perfetta», continua. E anche se alcuni risultati non li hanno soddisfatti, («Apple ha un incredibile team di artisti, e noi non siamo così»), l’intento era tutt’altro: dimostrare che «andare oltre i nostri device è possibile. Per noi che viviamo qui è stato abbastanza facile intraprendere un viaggio come questo, ma ci sono panorami altrettanto belli ovunque. Basta uscire di casa».

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / i contenuti contrassegnati come “%SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.