Cose che succedono | Moda

Rihanna ha conquistato il mondo della moda?

Il successo di Fenty Beauty, la linea di make-up di Rihanna  lanciata esattamente un anno fa, derivava da un’idea molto semplice, perfettamente in linea con lo spirito del tempo (forse addirittura in anticipo): realizzare una linea di fondotinta, blush e illuminanti adatti a ogni sfumatura di pelle, dalla più chiara alla più scura.

La linea di lingerie Savage x Fenty, presentata ieri per la prima volta alla settimana della moda di New York con un evento che ha entusiasmato la stampa, segue lo stesso principio, proponendo le soluzioni più varie, dai body sofisticati ai completi sportivi, dalle taglie fortissime (le coppe dei reggiseni arrivano fino alla 44DD) a quelle zero (niente seno) e soprattutto 7 sfumature diverse di “color carne”. Come per la campagna pubblicitaria, per la sfilata Rihanna ha scelto modelle di tutti i tipi, compresa Slick Wood (capelli rasati e denti strani), la sua musa, che ha sfilato con il pancione (ma non era l’unica: erano due a essere incinta). Super top model come Gigi e Bella Hadid hanno condiviso il palco con ragazze e donne mai viste prima. Un trionfo di cellulite, cicatrici, tatuaggi, piercing, smagliature, lentiggini, visi sciupati o corretti dalla chirurgia estetica, capelli naturali o colorati, corpi tonici o rilassati.

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Google Youtube” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Dire che le modelle “hanno sfilato” non è proprio corretto: si sono piuttosto esibite in una coreografia di gruppo morbida e spontanea, sospesa tra il ballo, la recitazione e la performance. Una sorta di rito collettivo, immerso in un paradiso futuristico in cui natura e artificio sembrano convivere serenamente. Niente di più lontano dal dinamismo nevrotico e dai corpi omologati delle sfilate a cui eravamo abituati, prima tra tutte quella di Victoria Secret, che a ripensarci, in confronto a questa, appare pacchiana, perfino noiosa.

Nel 2016, oltre a pubblicare un disco perfetto come Anti e video come Needed Me e Desperado, Rihanna ha guadagnato qualcosa come 36 milioni di dollari. Nello stesso anno ha collaborato con Puma, fruttando al marchio circa 1 miliardo di dollari. Due anni dopo, la sua faccia sulla cover di British Vogue di Agosto ha trasformato le sopracciglia sottili disegnate con la matita (da sempre ritenute di pessimo gusto) nell’ultima avanguardia fashion. La sfilata di ieri ha dimostrato che anche Savage X Fenty sarà un successo. La collezione è acquistabile online e non sono pochi prodotti che presentano prezzi più che abbordabili: un reggiseno può costare anche solo 19 euro, un paio di slip 16, un frustino (disponibile in rosa pallido o nero) 30.

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l'impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni