Cose che succedono | Tv

La voce di Peppa Pig non sarà più la stessa dopo 13 anni

Harley Bird non la conosce nessuno, eppure la conoscono tutti. Per tredici anni infatti ha prestato la sua voce al volto di Peppa Pig nella serie omonima, vincendo per quel ruolo anche un Bafta nel 2011. E ora che ha compiuto 18 anni, la produzione della serie ha deciso di affidare il compito a una nuova interprete, sostituendola a partire dall’episodio del prossimo 14 febbraio con una bambina di 9 anni, Amelie Bea Smith.

Londra – Marzo 2019: Harley Bird al “Peppa Pig Festival Of Fun”, (Photo by Dave J Hogan/Getty Images)

«Ho iniziato a essere la voce di Peppa Pig a 5 anni, nel 2007, e per me è stato come un sogno. Per questo il cast della serie è diventato una sorta di famiglia, con cui sono cresciuta e a cui devo tutto il mio futuro», ha spiegato Bird alla Bbc, chiarendo come la decisione fosse stata presa di comune accordo, «ma non vedo l’ora di indirizzarmi verso nuovi progetti, adesso che sono più grande». Intanto, gli autori del programma britannico per bambini (distribuito a partire dal 2004 ma giunta in Italia solo nel 2008) assicurano i fan che Amelie Bea Smith riuscirà a essere «all’altezza del compito, nonostante sia così piccola». Sarà la quarta bambina a interpretare il ruolo della protagonista, dopo Bird, Cecily Bloom e Lily Snowdern Fine, la prima a fornire la sua voce alla maialina antropomorfa.

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / i contenuti contrassegnati come “%SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.