Cose che succedono | Attualità

I Love Dick: portare un romanzo sperimentale in tv

Ad agosto debutterà I Love Dick​​, la nuova serie di Jill Soloway, già creatrice di Transparent, la serie di Amazon che ha come protagonista un padre transgender e che quest’autunno giungerà alla terza stagione. I Love Dick è un adattamento dell’omonimo romanzo di Chris Kraus, pubblicato nel 1997: i due protagonisti saranno Kevin Bacon e Kathryn Hahn, l’attrice che in Transparent faceva la rabbina.

Per l’occasione Jason McBride di Vulture ha visitato il set dove si stanno girando le puntante di I Love Dick, «Soloway ha importato i suoi metodi di lavoro da Transparent», nota il giornalista. «Il set è come sempre molto inclusivo, cool e collaborativo. I partner, coniugi e figli sono ovunque. I bagni mobili sono gender-neutral, e ogni mattina inizia con un rito chiamato “Box”, durante il quale Soloway si arrampica in cima a una cassetta di frutta e fa un breve discorso ispirazionale per il cast e la troupe».

i-love-dick-img-1200x1200

Soloway, racconta McBride, ha letto il romanzo I Love Dick soltanto lo scorso anno. Lo stava utilizzando come materiale d’ispirazione, in senso molto lato, per un film cui stava lavorando, ma poi è rimasta «talmente presa» dal libro che ha deciso di acquistarne i diritti e trasformarlo in serie, sospendendo il progetto-film.

«I Love Dick potrebbe essere il candidato al titolo di libro più difficile da adattare in serie tv dopo Game of Thrones. Si tratta di una storia d’amore tra un artista in difficoltà e un critico culturale, ma è anche tentacolare, cerebrale, ed esprime disagio intimo», prosegue. «Soloway non si fa intimidire dalla complessità del libro, però. Al contrario, tenta di andare nella direzione opposta, amplificando i temi del romanzo, aggiungendo personaggi, e spingendolo in tutto nuove direzioni creative, geografiche, e comiche».

 

Immagine in evidenza via thartbookreview.org

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni