Cose che succedono | Attualità

Il sito porno xHamster si è offerto di produrre la terza stagione di Sense8

L’annuncio di Netflix dello scorso giugno di chiudere Sense8 dopo due stagioni ha dimostrato che la serie aveva molti insospettabili fan, che hanno manifestato la loro delusione sui social arrivando in alcuni casi a ipotizzare ragioni politiche nella decisione della piattaforma di streaming. Una campagna che ha portato alla raccolta di 500 mila firme ha ottenuto il risultato di convincere Netflix a produrre un’ultima puntata speciale della durata di due ore.

La novità è che adesso, come riporta Dazed, dopo che Lana Wachowski ha annunciato di avere iniziato la scrittura di un seguito, il vice presidente del popolare sito di streaming porno xHamster, Alex Hawkins, ha offerto la disponibilità di un budget per produrre una terza stagione. «Siamo grandi ammiratori della serie, così come lo sono i nostri fan», ha detto. Ma poi ha specificato che certo può rappresentare un rischio per un prodotto manistream essere disponibile eslcusivamente su una piattaforma porno.

Dunque la possibilità è al momento in fase di valutazione finale sia da parte di xHamster che delle sorelle Wachowski. L’idea che i siti di streaming porno possono spostarsi su produzioni non pornografiche non è peraltro nuova e potrebbe affermarsi come tendenza non episodica negli anni a venire.

 

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l'impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni