Cose che succedono | Cinema

Nel 2020 arriveranno due nuovi film dello Studio Ghibli

Dopo aver precedentemente rivelato che il suo co-fondatore, Hayao Miyazaki, starebbe dirigendo il film fantasy d’avventura How do you live, nel fare i suoi abituali auguri per il nuovo anno lo staff dello Studio Ghibli ha annunciato di star lavorando a un secondo film, la cui progettazione era stata ventilata nel 2019 ma di cui solo ora giunge la conferma.

Come riporta Highsnobiety, se la prima delle due opere verrà rilasciata in tempo per le Olimpiadi di Tokyo 2020, ancora non si hanno notizie o dettagli circa la seconda, di cui si ignora anche la natura (e quindi se possa essere un film d’animazione, un lungometraggio o un cortometraggio). Nella nota inoltre, lo studio cinematografico giapponese ha aggiunto nuove informazioni circa il suo parco a tema in arrivo a Nagoya per il 2022, rivelando che «siamo finalmente entrati nel vivo con la costruzione del Ghibli Park, e speriamo di essere in grado di offrire altre cose meravigliose durante quest’anno». Per quanto riguarda How do you live, di cui Miyazaki aveva parlato già nel 2017, si sa per ora che sarà tratto dall’omonimo capolavoro letterario dello scrittore Genzaburō Yoshino, incentrato sulla storia di un uomo, Koperu, e di suo zio, che nel corso della pellicola discuteranno del modo in cui vivono gli esseri umani durante una faticosa crescita spirituale.

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / i contenuti contrassegnati come “%SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.