Cose che succedono | Scienza

Ci sono adolescenti che via internet chiedono come vaccinarsi senza il consenso dei genitori

Nonostante i milioni di vite salvate, i report delle istituzioni internazionali  o gli appelli di persone che hanno subito gravi conseguenze a causa di malattie facilmente curabili, le persone contrarie ai vaccini restano diffuse a ogni latitudine, al punto che negli Stati Uniti i figli dei no vax iniziano a “ribellarsi”: come segnalato da IFLScience, sono sempre di più i minorenni americani che soprattutto su Reddit chiedono informazioni su come vaccinarsi senza il consenso dei genitori. Un 15enne, ad esempio, ha raccontato nel suo post di non essere riuscito a convincere la madre sulla sicurezza dei vaccini, perciò aveva scritto sulla community apposita per studiare un modo per vaccinarsi senza il suo consenso.

Negli Stati Uniti generalmente bisogna aver compiuto 18 anni per dare il consenso alle procedure mediche, dunque nel caso in cui i genitori non siano d’accordo, al di fuori dell’emancipazione per via legale restano pochissime alternative per immunizzarsi. Vaxopedia.org ha pubblicato una lista di quindici stati Usa, dall’Alabama alla Virginia Occidentale, dove è possibile vaccinarsi col proprio consenso. Altre strade (tra queste, la falsificazione della firma ipotizzata da un altro adolescente sul sito) sono impraticabili semplicemente perché illegali. Nelle risposte alle domande dei ragazzi, gli utenti consigliano perciò di insistere con i genitori, magari coinvolgendo nella discussione altri adulti preparati sulla questione, come le infermiere delle scuole. Se tutte le opzioni risultassero impraticabili, c’è comunque la possibilità di fare il vaccino da adulti: ancora su Reddit, alle persone che si informano in merito viene specificato che è sufficiente andare da un medico, che prescriverà le immunizzazioni necessarie.

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni