Cose che succedono | Polemiche

Perché la coppia che ha minacciato i manifestanti è stata paragonata ad “American Gothic”

Sono diventati virali subito, addirittura ritwittati da Trump, e alla velocità di internet sono diventati un meme. Parliamo di Mark e Patricia McCloskey, i due avvocati specializzati in lesioni personali che lo scorso weekend sono stati immortalati mentre, brandendo (in maniera piuttosto goffa) un fucile automatico lui e una pistola lei, hanno minacciato alcuni manifestanti di Black Lives Matter che marciavano davanti alla loro enorme dimora, nel quartiere residenziale di Forest Park a St. Louis, in Missouri. Il paragone è stato automatico: i McCloskey sono stati ribattezzati immediatamente “American Gothic for 2020”, con riferimento al celebre dipinto di Grant Wood risalente al 1930.

D’altronde, spesso il dipinto di Wood che rappresenta un uomo e una donna dalla serafica impassibilità, è usato come meme per rappresentare gli istinti più oscuri della società americana, in questo caso rappresentati da una coppia bianca di mezza età che maneggia malamente delle armi per “difendere” la propria casa da un gruppo di manifestanti, addirittura – come dimostrano i molti video che circolano in rete – puntandosi vicendevolmente le armi addosso in più di un’occasione. Come ha spiegato Mel Magazine, però, il paragone è in realtà poco azzeccato, visto che l’opera di Wood nasce in tutt’altro contesto e soprattutto ha tutt’altre finalità.

«L’opera più iconica di Wood è sempre stata fraintesa, e ancora oggi è così. Tanto per cominciare, “American Gothic” raffigura probabilmente un uomo e sua figlia piuttosto che marito e moglie (l’artista ha usato la sorella e il dentista di famiglia come modelli e non ha mai confermato la loro esatta relazione). Wood, inoltre, sembra aver inteso il ritratto non come presa in giro degli americani che vivevano in zone rurali – cosa che molti critici della East Coast e americani offesi del Midwest dell’epoca credevano che fosse – ma piuttosto come il riconoscimento della loro calma resistenza, del loro stoicismo». Tant’è che l’Art Institute di Chicago, dove risiede il dipinto, nella sua descrizione dell’opera scrive che le figure prive di emozioni ritratte da Wood, «nel loro mondo solido e piantato per terra, con tutti i loro punti di forza e di debolezza, rappresentano i sopravvissuti». Insomma, qualcosa di molto diverso da quello che invece rappresentano i McCloskey, con la loro goffa arroganza e la loro casa assurdamente arredata.

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / i contenuti contrassegnati come “%SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.