Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

I migliori jeans del mondo sono giapponesi

La capitale giapponese del jeans è a Kurakishi, nella prefettura di Okayama, non troppo distante dalla più celebre Hiroshima. Fu qui che si produssero i primi pezzi in denim giapponesi, e qui continua la tradizione. Forse non è noto a tutti, ma il denim giapponese è spesso giudicato come il migliore del mondo: come in altri Paesi, si diffuse nelle sottoculture giovanili tra il 1950 e il 1960, ma ben presto, qui, si adattò così bene da mettere radici e trasformarsi.

Tra i più celebri produttori di jeans c’è sicuramente Japan Blue, che ha aperto le porte delle sue fabbriche al sito Hypebeast. Il designer Hiroki Kishimoto spiega, in questo breve video, cosa distingue il denim giapponese, prodotto quasi artigianalmente, rigorosamente in Giappone e su piccola scala, da quello tipicamente americano o europeo, pensato per la produzione di massa.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg