Cose che succedono | Attualità

Il nuovo video degli OK Go è stato girato in 4 secondi

4,2 secondi, poco più del tempo di qualche battito di ciglia: è bastato questo lasso di tempo alla band alt-rock americana per girare il video in slow motion del suo nuovo singolo “The One Moment”, pubblicato sulla pagina Facebook del gruppo. All’inizio della clip la scena girata viene mostrata a velocità normale, così com’è andata davvero, diciamo: si tratta di un susseguirsi caotico e colorato di botti, esplosioni di colore e molto altro (Rolling Stone ha contato ben 325 azioni in sequenza).

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Google Youtube” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

La band statunitense non è nuova a una certa ricerca dell’originalità nei videoclip delle sue canzoni (basta citare “Here It Goes Again” e “Upside Down & Inside Out”) e gli effetti speciali non sono una novità, in questo senso: lo slow motion di “The One Moment” ha però qualcosa in più, e contribuisce a rendere un’atmosfera sorprendente, quasi rarefatta.

 

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni