Cose che succedono | Pop

Gli applausi di Nancy Pelosi a Trump potrebbero diventare la gif dell’anno

Nella notte tra martedì e mercoledì scorso, Donald Trump ha pronunciato di fronte al Congresso il discorso sullo “stato dell’Unione”, uno degli appuntamenti fissi dell’agenda politica americana in cui il presidente dà conto dei lavori in corso e del più generale stato della nazione. È un momento molto formale in cui si fanno fanno appelli all’unità e generalmente il presidente viene applaudito sia dai Repubblicani che dai Democratici. La Speaker of The House Nancy Pelosi non si è sottratta all’applauso di ordinanza, ma grazie alla comunicazione non verbale è diventata immediatamente un meme, candidandosi al titolo di “reaction gif” dell’anno.

via GIPHY

Non sappiamo se fosse intenzionale o meno, quello che è certo è che Pelosi (che è una Democratica) aveva rimandato il discorso di Trump, inizialmente previsto per il 29 gennaio, “consigliandogli” di presentarsi al Congresso solo quando fossero riprese le normali attività governative, ovvero dopo aver sbloccato lo shutdown più lungo della storia degli Stati Uniti (35 giorni). Il motivo del blocco delle attività amministrative, lo avrete letto, era il disaccordo sulla questione del muro tra America e Messico. Pelosi, di bianco vestita come tutte le donne del Congresso in omaggio al colore delle suffragette, è una politica di lungo corso. Dopo la vittoria dei Democratici lo scorso novembre, era stata criticata per il suo discorso troppo morbido nei confronti di Trump, salvo far ricredere i critici non cedendo di un millimetro sulla questione del muro. L’immagine di lei che applaude Trump, con studiata condiscendenza, la consacra di diritto tra le migliori gif che internet ci abbia regalato negli ultimi anni. Un po’ come queste qui sotto, per necessario ripasso, in una breve storia delle gif con applauso.

Nicole Kidman e le sue mani aliene

via GIPHY

Il ragazzino nel pubblico, un classico

via GIPHY

Meryl Streep agli Oscar

via GIPHY

L’indimenticato Joker di Heath Ledger

via GIPHY

The Rock, che ancora portava i capelli così ed era decisamente meno muscoloso

via GIPHY

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni