Cose che succedono | Attualità

L’unico pasto stellato al mondo che costa meno di 2 dollari

Per riuscire ad accaparrarsi le stelle Michelin, si sa, uno chef deve saper inventare ricette geniali e realizzarle in maniera impeccabile con ingredienti freschissimi e genuini. Per questo le stelle sono diventate col tempo il sinonimo di pasti dispendiosi: per andare a mangiare in un ristorante stellato dobbiamo prepararci a pagare caro. In realtà, lo facciamo volentieri: nel campo del lusso, dall’abbigliamento alla cucina, gran parte del gioco sta proprio nella libertà di non badare a spese, potersi permettere di elargire grosse quantità di denaro in cambio di beni non indispensabili, da una cena sofisticata a un paio di scarpe scomode. Cosa succede, allora, quando un pasto stellato costa solo 1 dollaro e mezzo?

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as "Google Youtube" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Il più economico del mondo si mangia in un posticino all’interno di un centro alimentare di Singapore. Si chiama “Hong Kong Soya Sauce Chicken Rice and Noodle” e lo prepara un uomo di 52 anni di nome Chan Hon Meng. Consiste in una ricetta di pollo brasato con salsa di zenzero, aglio e spezie ereditata dallo zio. Come racconta nel video di Great Big Story, già prima di ricevere le stelle lo chef era solito preparare circa un centinaio di piatti al giorno. Dopo il riconoscimento della guida Michelin, ovviamente, i suoi affari hanno avuto un’impennata pazzesca. Ma ecco il dato sbalorditivo: nonostante il successo Chan Hon Meng si è rifiutato di aumentare i prezzi. L’unica cosa che ha fatto è stato ringraziare ognuno dei suoi clienti per averlo aiutato a raggiungere il punto in cui si trova oggi.