Cose che succedono | Attualità

Il futuro di prelievi e pagamenti: Android Pay

Google ha presentato la sua piattaforma per i pagamenti mobile, Android Pay, l’anno scorso. Oggi la tecnologia fa un deciso passo avanti rispetto ai concorrenti (soprattutto il sistema Apple Pay, che dall’inizio dell’anno si è esteso a diversi istituti bancari ed è arrivato a Singapore, in Australia e in Cina). Big G ha svelato una nuova funzionalità di prelievo agli sportelli atm della Bay Area, innovativa perché messa in moto da un semplice tocco sullo schermo del proprio smartphone.

Android Pay estenderà la sua nuova funzione al Regno Unito già a partire da mercoledì, e «presto» approderà anche a Singapore e in Australia. Il sistema di pagamenti è peraltro già attivo sul sistema dei trasporti pubblici di Londra, dove a breve si potrà pagare i biglietti di metro e bus in modalità contactless.

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as "Google Youtube" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.