Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

WikiLeaks non accetta nuove indiscrezioni

Siete in possesso di “materiale censurato o a circolazione limitata che abbia un significato politico, etico, diplomatico o filosofico”? Se volete renderlo pubblico WikiLeaks fa per voi, come per altro la stessa creatura di Assange spiega candidamente nella pagina dedicata alle segnalazioni, una vera e propria submission guidelines come quelle che si trovano sui siti di molti media anglofoni.

Problema: al momento WikiLeaks ha chiuso il suo drop box. Quindi al momento non può essere trasmessa alcuna notizia riservata.

La pagina dedicata di wikileaks.org infatti ha pubblicato una nota in cui spiega:

Al momento WikiLeaks non sta accettando nuove segnalazioni a causa delle ristrutturazioni per il miglioramento del sito, mirati a renderlo sia più sicuro sia più user-friendly. Dal momento che non accetteremo nuove segnalazioni per tutta la durata della ristrutturazione, abbiamo anche temporaneamente chiuso la nostra chat di supporto per come fare una segnalazione. Prevediamo di riaprire il drop box elettronico e la chat di supporto nel prossimo futuro.

Che cosa si intenda, nell specifico, per “prossimo futuro” non è dato sapere. Nel frattempo, se avete materiale scottante da diffondere urgentemente, vi toccherà rivolgervi alla concorrenza. Qui trovate la pagina dei contatti di OpenLeaks. Gradito l’utilizzo di programmi di crittografia.

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg