Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Waldo, l’app per trovare le foto in cui appari

Waldo è una startup basata ad Austin, Texas, che fra qualche mese rilascerà un’app in grado di portare la tecnologia del riconoscimento facciale a un nuovo livello di efficienza. Waldo chiederà all’utente di procedere all’atto molto comune di scattarsi un selfie, poi userà quella stessa foto per ricercare i tratti della persona interessata in un database fatto del lavoro di fotografi e fotoamatori.

Spiega il Technology Review del MIT: «Qualunque foto trovata verrà poi inserita in un album all’interno dell’app del tuo smartphone, e una notifica ti avviserà della riuscita dell’operazione». I creatori di Waldo, che hanno appena raccolto 5 milioni di dollari in un round di finanziamenti, prevedono di rilasciare per prima una versione per iPhone dell’applicazione, che avrà anche diverse funzionalità tipiche di un social network: permetterà di indicare i propri amici (e far sì che Waldo passi in rassegna le loro foto) e condividere i risultati delle ricerche.

Il Ceo e cofondatore di Waldo Rodney Rice ha dichiarato: «Renderemo molto facile averle [le foto di un evento] in modo da non assillare ripetendo il mantra “Ehi, mi mandi le foto della festa dell’altra sera?”».

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg