Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

The Bookshop Series

Il ciclo di incontri organizzato a Milano da Studio e Isbn Edizioni: quattro lunedì, a partire dal 22 aprile.

Una vera libreria è dove le idee si muovono e non rimangono ferme sugli scaffali: abbiamo pensato (anche) a questo quando, con la casa editrice Isbn, abbiamo ideato il ciclo di incontri denominato, non a caso, The Bookshop Series. Si tratta di quattro appuntamenti, ogni lunedì dal 22 aprile al 13 maggio, in cui nomi di caratura internazionale chiacchiereranno in maniera informale e allo stesso tempo approfondito di alcuni temi a loro molto cari, per passione o vero e proprio lavoro. Il risultato e allo stesso tempo lo scopo è quello di creare una sorta di intervista reciproca tra i protagonisti, evadendo dal classico schema di intervistato e intervistatore per rendere “attivi” tutti i ruoli.

Come da titolo, il luogo che ospiterà gli incontri sarà lo Standard Shop di Isbn Edizioni, a Milano in via Conca del Naviglio 10, quartiere Ticinese. Ogni talk sarà seguito da performance musicali create ad hoc per ogni singolo appuntamento.

Si partirà, dunque, lunedì 22 aprile, alle 19, con Luca Sofri, direttore de Il Post (+ guest) e Serena Danna del Corriere della Sera a discutere di Twitter, vizi e virtù del giornalismo (e non solo) in 140 caratteri. Il lunedì successivo, 29 aprile, è il turno di Richard Fearless, cantante e chitarrista della band Death in Vegas, mentre il 6 maggio il talk vedrà l’incontro tra Francesco Mandelli (I Soliti Idioti, Mtv) e Carlo Freccero, attuale direttore di Rai4. Chiude le Bookshop Series un’intervista reciproca tra John Foot (storico inglese con una particolare attenzione al mondo del calcio) e James Montague, giornalista sportivo autore del libro When Friday Comes: Football in the War Zone.

The Bookshop Series sono supportate dal marchio di abbigliamento Sun 68 nelle vesti di main partner.

 

Lunedì 22 aprile 2013, ore 19

“Assidui di Twitter. Vizi e virtù”

con Luca Sofri e Serena Danna

Durante questo primo appuntamento Luca Sofri, giornalista e direttore de Il Post e Serena Danna, giornalista del Corriere della Sera, discuteranno di Twitter e del suo uso da parte dei media, delle star, della gente comune. E rifletteranno sull’impatto che questo social network ha avuto, nel bene e nel male, nelle vite di tutti.
Al termine dell’incontro ci sarà la performance musicale del Kelvin Sholar Trio, composto da Kelvin Sholar, Marco Privato e Tommaso Cappellato: jazz acustico e funk psichedelico sono gli ingredienti con i quali questo trio reinventa il suono del piano alla luce dei diversi percorsi della musica afroamericana.

Luca Sofri, giornalista, è il direttore della testata online Il Post. Collabora inoltre con Vanity Fair e La Gazzetta dello Sport. Ha un blog, Wittgenstein.

Serena Danna, giornalista, è redattrice del Corriere della Sera, dove si occupa di nuovi linguaggi per La Lettura e per la pagine culturali del quotidiano. Ha un blog, eliza.corriere.it.

 

Lunedì 29 aprile 2013, ore 19

“Broken Beauty: vita di un artista”

con Richard Fearless intervistato da Tim Small

Richard Fearless è un artista e musicista inglese. Fondatore della band Death in Vegas e padre di alcuni dei dischi più acclamati degli ultimi vent’anni, Fearless lavora anche nel campo dell’arte, utilizzando diversi media quali fotografia e video.

Tim Small è regista, produttore, editore, scrittore e creativo con sede a Milano. È stato editor-in-chief e head of content di VICE Italia dal 2005 al 2012. Nel 2011 ha fondato la rivista semestrale The Milan Review.

L’ultimo lavoro dei Death in Vegas è Trans Love Energieshttp://www.youtube.com/watch?v=llHQObWf6J8

 

Lunedì 6 maggio 2013, ore 19

“Idiozia italiana”

con Carlo Freccero e Francesco Mandelli

Carlo Freccero è autore televisivo, attualmente direttore di Rai4. Nel corso della sua carriera, ha lavorato inizialmente per le reti Fininvest, per poi passare dalla televisione francese e in seguito in RAI – per cui è stato direttore di RAI2. Come esperto di comunicazione, è autore di numerosi saggi di carattere scientifico e divulgativo e insegna presso la facoltà di Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (DAMS) di RomaTre. Tiene anche corsi presso le Università di Savona e di Genova.

Francesco Mandelli è conduttore televisivo, sceneggiatore, attore e conduttore radiofonico. Nel 1998 debutta su MTV Italia, dove co-conduce (insieme ad Andrea Pezzi) il programma Tokusho. L’anno successivo esordisce anche al cinema come attore. Parallelamente porta avanti la carriera di musicista, facendo parte del gruppo degli Orange, di cui è voce e chitarra.

 

Lunedì 13 maggio 2013

“La nuova geopolitica del calcio”

con John Foot e James Montague

John Foot è uno storico inglese specializzato in Storia italiana moderna, di cui detiene attualmente la cattedra presso lo University College of London (Ucl). Ha scritto, tra le altre cose, Calcio. A history of italian football e Pedalare! Pedalare! A history of italian cycling

James Montague è scrittore e giornalista inglese. Collabora con numerose testate, tra cui il Guardian, il New Statesman e l’International Herald Tribune.

 

***

 

Programma completo:

Lunedì 22 aprile
“Assidui di Twitter, vizi e virtù”
Con Luca Sofri e Serena Danna
segue live set del Kelvin Sholar Trio

Lunedì 29 aprile
“Broken beauty: vita di un artista”
Una conversazione con Richard Farless (Death in Vegas)
segue dj-set dell’artista

Lunedì 6 maggio
“Idiozia italiana”
Intervista reciproca fra Carlo Freccero e Francesco Mandelli
segue dj set con DJ Sotofett (Sex Tags Mania)

Lunedì 13 maggio
“La nuova geopolitica del calcio”
Intervista reciproca fra John Foot e James Montague

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg