Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Siri sarà più simpatica?

Effettivamente, una certa ironia, il comando vocale Apple già la possiede – sono moltissime le risposte irriverenti di Siri, in lingua inglese molto più che in italiano, reperibili su internet, siti specializzati o gruppi Facebook. Eppure Apple sta pensando a migliorare la sua funzione di comando vocale, sia espandendola ad altre lingue (quella in italiano non funziona proprio a meraviglia) sia dotandola di un’intelligenza più sviluppata e interattiva.

Certo, le informazioni prodotte, la capacità di risolvere problemi, di decodificare una voce non del tutto chiara: tutto importantissimo. Ma vuoi mettere parlare con un vero e proprio androide, anche solo per una manciata di battute? Per questo da Cupertino, qualche ora fa, postavano nella sezione “jops” del sito Apple questo annuncio (ora rimosso, speriamo per il successo dell’iniziativa):

We’re looking for a uniquely creative individual to help us evolve and enrich Siri, our virtual personal assistant. Siri’s known for ‘her’ wit, cultural knowledge, and zeal to explain things in engaging, funny, and practical ways. The ideal candidate is someone who combines a love for language, wordplay, and conversation with demonstrated experience in bringing creative content to life within an intense technical environment.

Pensateci: un assistente personale efficiente, gratuito, capace di fornire informazioni e rispondere a domande e prenotare ristoranti. Pensateci ancora: non è meglio che sia il più simile possibile a una macchina?
 


 

(via)

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg