Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Microsoft, Skype, Linkedin e altre storie

La notizia ve l’hanno già data i telegiornali (o la radio, o internet, o i vicini di casa) quindi non c’è bisogno che ve la diamo noi: Microsoft si è comprata Skype (domanda: funzionerà ancora sul mio scrausissimo netbook con Ubunto? risposta: probabilmente sì, e comunque ormai gli scrausissimi netbook con Ubunto non vanno più di moda e quindi non gliene frega niente a nessuno.)

Venendo alle cose serie, se volete qualche aggiornamento sulla tanto chiacchierata guerra Microsoft vs Google, sappiate che il blog di Forbes fa il punto sulla situazione.

Senza stare a commentare l’ovvio punto segnato da Gates & co. (e se a un commento proprio ci tenete, leggete questo articolo del Wall Street Journal), ecco un sunto di quanto si sta muovendo.

Google dovrebbe presentare oggi il service di music storage e streaming Music Beta by Google (qui ne parla il New York Times)

Apple si sta preparando ad annunciare una partnership con la compagnia di riconoscimento vocale Nuance (qui ne parla TechCrunch)

Linkedin si è autovalutata 3 miliardi di dollari in vista di una potenziale acquisizione. Per il momento si sa inoltre che la compagnia è intenzionata a vendere 7,8 milioni di azioni e che le banche d’affari Morgan Stanley, JP Morgan e Merrill Lynch (cavoli, sono sempre loro) sarebbero molto interessate. Così almeno riporta l’edizione internet del San Francisco Chronicle.

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg