Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

L’inventore della mano gigante da stadio si dissocia da Miley Cyrus

Steve Chmelar, nativo dell’Iowa, è l’inventore legale della foam finger. Che cos’è? Lo sapete, anche se magari non la chiamate così: si tratta della mano gigante di gommapiuma che, specie all’estero, si trova comunemente in stadi e palazzetti in occasione di concerti e manifestazioni sportive.

Tra le altre cose, la “mano gigante” è apparsa anche nella discussa esibizione di Miley Cyrus agli ultimi MTV Video Music Awards di tre giorni fa, quella che ha causato l’indignazione di molti.

La notizia è che a Chmelar, che nel ’71 ha brevettato il foam finger, la performance della giovane star non è affatto piaciuta. Anzi, a dirla tutta gli è piaciuta così poco che si è sentito in dovere di prenderne le distanze. L’uomo, oggi cinquantanovenne, ha dichiarato a Fox News che «Miley Cyrus ha preso un’onorevole icona rintracciabile ovunque negli eventi sportivi e l’ha umiliata». Ma non temete, «per fortuna, la foam finger esiste da così tanto che riuscirà a passare sopra a questo fatto».

Se avete pietà, non dite al povero Chmelar che – come rivela Lisa Katnic, assistente della Cyrus – alla giovane star la mano oversize è piaciuta così tanto che se l’è portata a casa dopo lo show.
 
(via)

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg