Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il primo jetpack per tutti, in vendita nel 2017

Martin Aircraft è una società neozelandese che da un quindicennio concentra i suoi sforzi nella realizzazione di un jetpack, il congegno con propulsori in grado di far librare in aria una persona, popolarizzato da tanti titoli di fantascienza e di videogiochi.

Poche ore fa, la società ha annunciato un punto di svolta nella sua storia: i primi Martin Jetpack, quelli in dotazione dell’esercito e dei corpi speciali per missioni di ricerca e salvataggio, sarà messo in commercio nella seconda metà del 2016. Ma, soprattutto, una versione “personal” del jetpack dovrebbe arrivare a metà del 2017, rendendo il volo in solitaria una realtà per chiunque possa spendere 150mila dollari per una macchina volante capace di alzarsi a mille metri d’altezza e spostarsi a una velocità di 75 chilometri orari.

Per il momento, Martin Aircraft ha organizzato uno stand all’Air Show parigino in cui i visitatori potevano provare l’esperienza virtuale di un volo, ricreata grazie all’ausilio di Oculus Rift. Negli intenti della compagnia saranno prodotti 500 jetpack ogni anno.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg