Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Thomas Braida a Venezia

Ha inaugurato martedì 9 maggio a Venezia nella storiche stanze di Palazzo Nani Bernardo, una mostra personale di Thomas Braida, curata da Caroline Corbetta (e sostenuta da Santa Margherita, cantina dell’omonimo gruppo vinicolo). Viene nei giorni della 57esima Biennale, quest’allestimento di circa 50 opere, parzialmente site specific, di un artista irregolare per quanto legato anche alla pittura tradizionale, contemporaneamente pop e rinascimentale, attuale e barocco. Si intitola eloquentemente SOLO.

Braida ha tra l’altro con Venezia un rapporto particolare. Nato a Gorizia nel 1982, ha trascorso tredici anni nella città lagunare, dove si è diplomato all’Accademia delle Belle Arti e, nel 2013, era tra i giovani artisti invitati nei giorni della Biennale di quell’anno col Padiglione Crepaccio at yoox.com. Da segnalare nella monografia presentata in occasione della mostra l’insolita intervista a Braida fatta da Maurizio Cattelan.

acqua e sale
Thomas Braida – SOLO, Palazzo Nani Bernardo, Venezia (dal 9 maggio al 5 giugno).
54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg