Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il futuro di Internet passa per una giacca

Quest’anno a Google I/O, la fiera per sviluppatori tenuta dalla multinazionale tech di Cupertino ogni anno a San Francisco, la società ha presentato un progetto avveniristico messo a punto in collaborazione con Levi’s. Project Jacquard è il nome in codice di una giacca di jeans capace di ridefinire i confini e le direzioni di sviluppo delle wearable technologies.

In un video di presentazione del nuovo prodotto si nota il funzionamento della tecnologia: all’indossatore del capo basta toccare la manica sinistra della giacca per gestire la musica che sta ascoltando, rifiutare una chiamata telefonica in entrata e ottenere indicazioni stradali in tempo reale. Per permettere alla giacca Levi’s di connettersi con lo smartphone del suo utilizzatore c’è bisogno di una piccola chiave Bluetooth inserita nella manica, e tutto il resto si basa su un set di semplici movimenti della mano concordati da Google e Levi’s.

Levi’s venderà il nuovo capo a partire dal prossimo anno a un costo «più che modestamente maggiorato» rispetto al suo standard, anche se non farà parte degli oggetti più cari del marchio. Ivan Poupyrev, direttore dei programmi tecnologici all’Advanced Technology and Projects group (ATAP) di Google, ha dichiarato a The Verge di starsi focalizzando sui bottoni: «Sono un punto centrale delle nostre riflessioni. Un giorno continueremo a restringere gli oggetti elettronici in modo che possano entrare nei bottoni. E quando succederà, i brand come Levi’s non si limiteranno a produrre giacche», ha detto Poupyrev.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg