Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Perdere il lavoro per un pesce d’aprile di Google

Google ha una tradizione di scherzi resi pubblici il primo aprile di ogni anno: quest’anno il “pesce” ha riguardato il popolare Gmail, il cui blog ufficiale ieri segnalava l’avvento di Mic Drop, una nuova funzionalità della piattaforma di posta elettronica che aggiungeva un nuovo pulsante al classico “Invia”. Inviando un messaggio con Mic Drop, l’utente poteva inviare una Gif spiritosa agli altri partecipanti alla conversazione, e poi smettere di ricevere le risposte successive. Come in un vero mic drop, insomma.

gooo

Per quanto l’intento di Big G fosse ironico, la modifica è diventata realmente effettiva per alcune ore, e – come ha scritto un rappresentante di Google – «ha causato più mal di testa che risate». Il forum di assistenza di Gmail ha raccolto centinaia di lamentele di utenti esasperati, persone che in molti casi hanno cliccato sul nuovo pulsante per errore, non conoscendone gli effetti. Ci sono anche stati casi estremi: un post firmato da un Justin Boxill segnala che l’invio accidentale di un allegato a un gruppo di lavoro con Mic Drop è risultato nella sua perdita del posto. Google non ha potuto far altro che correre ai riparti, rimuovendo la funzionalità dopo poche ore.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg