Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

South Park e il memeing

Faith Hilling, Planking, Tebowing, Planking, gatti che si stanno evolvendo.I meme secondo South Park

“Professore, ha mai sentito di un’altra specie che faceva memeing? I gatti hanno cominciato a farsi foto con pezzi di pane in testa. Si chiama cat-breading. I gatti si stanno evolvendo”. “Una specie ha due modi per evolvere: fisicamente, con i geni; e culturalmente, con i meme… Proprio come i geni, i meme si moltiplicano, mutano e si adattano”.

Lo scambio, serissimo, avviene tra dei funzionari del governo americano e un professore che ha appena tenuto un corso, presso la classe di Cartman, Stan, Kyle e Kenny, per spiegare ai bambini che farsi foto-meme è un’attività pericolosa.

Posso raccontare “Faith Hilling”, una puntata dell’ultima stagione di South Park, solo alla lettera. Le implicazioni del suo contenuto sono molto forti ma spiegarlo sarebbe assurdo. Nella puntata si spiega cos’è un meme e si mostrano persone che si fanno fare foto in pose meme, e ci sono molte foto di gatti, e un filmino youtube famosissimo, quello del gatto parlante che sembra dire, fra le altre cose, “Oh Long Johnson”. Ma l’episodio, uno dei migliori degli ultimi anni, contiene una quantità di invenzioni e cazzate di altissimo livello. Racconterò tutto alla rinfusa. Il sito southparkstudios.com ormai dà pure i sottotitoli, quindi tanto vale guardarlo ora.

Dunque. L’umanità è arrivata al suo livello di massima evoluzione: in tutto il mondo la gente contribuisce alla diffusione dei meme scattando foto in massa in pose varie con nomi come planking, owling, tebowing. Nel planking sei sdraiato di pancia in posti assurdi; nell’owling sei appollaiato come un gufo in posti assurdi; nel tebowing sei inginocchiato e ti tieni il viso con la mano, il braccio poggiato sul ginocchio, in posa da preghiera, a imitare la posa del quarterback religiosissimo dei Denver Broncos, Tim Tebow. Un servizio al telegiornale parla della moda del memeing e conclude con una domanda da Studio Aperto: “Chi sarà il primo a morirne?”

I bambini di South Park vengono mandati al corso di educazione civica per aver fatto uno scherzo durante un dibattito politico: Cartman è riuscito a farsi fotografare Faith Hilling”, ossia facendo Faith Hill, ossia tirandosi la maglietta all’altezza dei capezzoli per simulare di avere le tette. “Faith Hilling” è un grande meme (lo fa anche Kobe Bryant), ma sta passando di moda, rimpiazzato dal “Taylor Swifting”, che consiste nel calarsi i pantaloni e strusciare il sedere nudo sul pavimento, sull’asfalto, su qualunque superficie. Al corso di educazione civica, in ogni caso, viene proiettato il filmino “I pericoli del memeing” in cui si spiega ai bambini che chiunque faccia del memeing, si faccia scattare foto in pose meme, verrà investito da un treno. Fatalmente. (Non lo posso spiegare.) Il documentario spiega che sono solo tre le pose consentite: segno di pace, orecchie da coniglio e finto uccello. “Use the approved poses if you wanna be a memer! Peace sign, bunny ears, fake weiner”. Il documentario racconta la storia dell’umanità per meme, “all the way back to the Egyptians, donkey-dicking”. Per donkey-dicking, che non sono in grado di tradurre e che non sembra aver senso, si intende la camminata egiziana tipica da geroglifico. Ma andiamo oltre. (Prima di andare oltre, ecco il capitolo sulla storia: “In the seventies there was Fonzying. People ass-wedging in the forties. All the way back to the Egyptians, donkey-dicking”.)

Qui la trama si biforca. Uno dei temi è il problema delle mode troppo passeggere: i bambini si sono affezionati al “Faith Hilling” e non vogliono che passi di moda. “Come possiamo essere fuori moda?” reagiscono a un articolo di giornale contro di loro: “siamo solo in quarta elementare!” Il problema della moda è accuratamente rappresentato con frasi come: “Dire qualcosa è troppo 2009”.

L’altro tema è lo scontro con i gatti, che stanno evolvendo. Riunione politica per l’emergenza sicurezza: “Se i gatti ora possono fare memeing, dimostrano di essere intelligenti quanto noi”. I gatti, come citavo all’inizio del pezzo, hanno cominciato a farsi le foto infilando la testa in dei pezzi di pane in cassetta: un nuovo meme, il primo di una specie che sta facendo un salto evolutivo. Un ulteriore meme felino viene importato dagli umani: si chiama “Oh Long Johnsoning” e consiste nel dire “oh Long Johnson” mentre ti succede qualcosa di brutto. Nel frattempo si diffonde una moda pericolosa: il meme “Reporting”: uomini in impermeabile parlano dei pericoli del memeing e finiscono travolti da treni. Il reporter che sta riferendo del “reporting” viene immediatamente investito da un treno.

Se fai memeing, dice l’assistente sociale, “you are playing roulette with your fucking life”.

 

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg