Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

La rassegna di Studio per il weekend

Un'intervista a un uomo che non ha mai mangiato frutta, l'eterna lotta tra umani e gatti e un approfondimento sugli effetti del formato pdf sulla nostra democrazia.

Pur molto impegnati nei preparativi per il nostro prossimo numero, qui a Studio abbiamo deciso di non abbandonarvi nemmeno questo fine settimana. Tra le cose da leggere che segnaliamo a questa tornata: un’analisi su come il gergo di Internet salverà le nostre care vecchie lingue, un tipo che non ha mai mangiato la frutta e un ritrattone per gli appassionati di West Wing.

Buona lettura e buon week end.

 

“More than LOL and OMG” – Medium

Omg lol altro che abbreviazioni da sms, qui si parla di una vera lingua. Che secondo alcuni fa addirittura bene a quelle “vecchie”.

 

“The Devil in Disguise: the Cat in the West” – The Toast

Umani e gatti, la storia antica (e piena di maledizioni) del rapporto tra due tipi di animali.

 

“I Just Ate Fruit for the First Time and It Kind of Sucked” – The Awl

Intervista a Joe – una persona che, pochi giorni fa, ha mangiato frutta per la prima volta. A ventisei anni.

 

“Is the pdf hurting democracy?” – The Guardian

E se tutti quei file pdf che alleghiamo alle nostre mail danneggiassero la nostra società?

 

“World Cup Shootout: Can Nike Beat Adidas at Soccer?” – Bloomberg Businessweek

La cover story di Businessweek dedicata ai grandi brand del calcio: Nike riuscirà a battere Adidas nella loro eterna rivalità?

 

“‘West Wing’ Uncensored” – Hollywood Reporter

Tre lustri dopo il suo debutto, un lungo ritratto incentrato sulla genesi, la poetica e le dinamiche dietro a una delle creature più famose di Aaron Sorkin: West Wing.

 

“Turkmenistan’s Astonishing Attempt To Build A City Of The Future” – Io9

Come uno degli Stati più economicamente depressi del globo sta cercando di costruire la città del futuro.

 

“The Town That Hanged an Elephant” – Hypervocal

A Erwin, un paesino del Tennessee, cent’anni fa è successa una cosa più unica che rara: l’impiccagione di un elefante accusato di omicidio.

 
 

Immagine: particolare della redazione parigina dell’International New York Times (Guillaume Belvèze)

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg