Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

A quanto pare in Siberia sarà ambientato il più estremo reality di sempre

Una notizia che sta girando e che è stata pubblicata anche sul sito di Dazed riporta la produzione in Russia di un reality piuttosto estremo che pare la trasposizione nella realtà di Hunger Games. La rincorsa all’originalità sembra avere oltrepassato un confine ulteriore, visto che a quanto viene detto lo show incoraggia «l’alcol, l’omicidio e lo stupro», anche se resta da vedere in che termini.

Si chiamerà Game 2: Winter, il vincitore riceverà oltre un miliardo e mezzo di dollari e vedrà 30 tra uomini e donne impegnati in una gara di sopravvivenza della durata di otto mesi, da luglio 2017 ad aprile 2018 in Siberia in mezzo a orsi lupi e temperature sotto zero. Il programma è stato lanciato con il claim pubblicitario che «ogni partecipante è stato avvertito della possibilità di essere mutilato o anche ucciso» e che «è permesso tutto, il combattimento, l’omicidio, lo stupro, fumare, tutto», per quanto ovviamente stupro e omicidio siano illegali in Russia.

Il creatore dello show, Yevgeny Pyatkovsky, ha specificato che il claim significa semplicemente che sarà rigettata dalla produzione ogni richiesta di risarcimento dei partecipanti anche se questi dovessero essere uccisi o stuprati.  Le armi saranno proibite ma i concorrenti potrebbero costruirsele da sole. Non ci saranno medici e se qualcuno dovesse ammalarsi o ferirsi verrà preso da un elicottero per uscire definitivamente dal gioco. «Un progetto di intrattenimento educativo», secondo il suo creatore.

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg