Attualità

Meryl Smith

Altra incursione nello studio di un artista: è il turno della newyorchese Smith, artista e scultrice

di Lele Saveri

Terzo episodio di Studio Visit, l’incursione aperiodica del nostro Lele Saveri negli studi di alcuni artisti, prevalentemente americani. Non una selezione di opere, ma un diario fotografico intimo e personale. La prima puntata, su Brian Butler, è qui, la seconda su Peter Sutherland qui.


Meryl Smith è una giovane artista, scultrice e disegnatrice di Downtown New York. I temi delle sue opere (alcune delle quali sono visibili in questi scatti) sono prevalentemente attinenti il mondo animale, e la Smith ha spesso collaborato con produzioni cinematografiche creando installazioni, scenografie, pupazzi e costumi. Di recente ha fiancheggiato Spike Jonze per il cortometraggio I’m here, in cui ha lavorato alle enormi riproduzioni di roditori. Le sue collaborazioni con altri artisti, invece, spaziano da Todd Selby al graffiti-artist Neck Face, fino a Ryan McGinley.

Questi sono scatti realizzati dal nostro Lele Saveri all’interno del suo studio.

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l'impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni