Cose che succedono | Letteratura

Quanto era alto Kafka? Gli scrittori più famosi in fila per altezza

Magari non ci avete mai pensato, ma non siete curiosi di sapere quanto fosse (o sia) alto il vostro scrittore preferito? Se la risposta è sì, ecco la classifica stilata da Literary Hub che ha raccolto 36 scrittori, 15 donne e 21 uomini, mettendoli il fila dal più basso (Charlotte Brontë) al più alto (Michael Crichton). La media si aggira attorno al metro e 80, manca, però, l’altezza esatta di Jonathan Franzen, non pervenuta nonostante le attente indagini della “investigatrice” Emily Temple.

Con i suoi 164 cm, Truman Capote è fra gli scrittori più bassi (Photo by Harry Benson/Daily Express/Hulton Archive/Getty Images)

QUELLI BASSI

Charlotte Bronte: 145 cm (‼)
Donna Tartt: 150 cm
(come dice lei, «la stessa altezza di Lolita»)
Joan Didion, così come Thomas Hardy: 158 cm
Anne Rice: 161 cm
Truman Capote e Dorothy Parker: 164 cm
William Faulkner: 167 cm
(rifiutato dall’esercito Usa perché troppo basso)
H.G. Wells: 168 cm
James Baldwin, Martin Amis e Wilkie Collins: 169 cm

QUELLI NELLA MEDIA

Shirley Jackson: 170 cm
Emily Brontë e Agatha Christie: 173 cm
J.R.R. Tolkien: quasi 177 cm
(l’altezza media di un Hobbit è di 110cm)
Sylvia Plath e Emma Straub si aggirano attorno ai: 178cm
Vladimir Nabokov: 179 cm
Numerosa la schiera dei 180 cm: Siri Hustvedt, Maya Angelou, Franz Kafka, Octavia Butler e Ernest Hemingway

QUELLI ALTI

Dashiell Hammet: 185 cm
Oscar Wilde, Arthur Conan Doyle e Jane Smiley: 188 cm
William Thackeray e Karl Ove Knausgaard: 192 cm
Ta-Nehisi Coates: 195 cm
Robert Sherwood: 207 cm
Michael Crichton: 210 cm

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l'impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni