Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Fotografare il clima

Tornado, temporali, ghiacciai: le 21 foto finaliste del primo Weather Photographer of the Year, il concorso della Royal Photographic Society.

Di Redazione

A gennaio scorso la Royal Photographic Society e la Royal Meteorological Society, importanti organizzazioni britanniche attive dalla metà del XIX secolo, hanno indetto un premio fotografico, il Weather Photographer of the Year. Nonostante si trattasse di una prima edizione, sono state presentate oltre ottocento fotografie. Il premio si divide in due categorie, over e under 16, e dopo una semifinale i vincitori sono stati nominati la settimana scorsa. Tim Moxon si è aggiudicato il primo premio con “Tornado on show”, uno scatto realizzato a Wray, in Colorado, durante una tromba d’aria di grande intensità: si notano le auto accostate lungo una strada immersa nella campagna, e un cielo quasi innaturalmente scuro. Il vincitore ha commentato dicendo: «L’ho fotografato nel momento in cui era più fotogenico. Ero tra le poche persone, insieme a quelle che vedete nell’immagine, a godermi lo spettacolo epico che la natura ci stava offrendo».

Insieme a lui, hanno vinto Ben Cherry, nella categoria Over 16 (il ragazzo a Punta Bianco, in Costa Rica, ha immortalato un fulmine che si scaglia all’orizzonte col cielo stellato in secondo piano), e James Bailey, nella categoria Under 16, con la grandinata in contrasto con un arcobaleno sul mare di Covehithe, nel sud-est dell’Inghilterra. E poi, scorrendo le immagini dei semifinalisti che pubblichiamo in questa gallery, si vedono anche temporali, montagne innevate e paesaggi incontaminati, che sono lì per ricordarci la bellezza e la potenza della natura.

Fotografie, da sinistra verso destra, di Allan Macdougall; Ben Cherry; Camelia Czuchnicki; Dmitry Demin; Graham Newman; Kevin Pearson; Mark Boardman; Mat Robinson; Michal Krzysztofowicz; Paul Andrew; Paul Kingston; Stephen Lansdell; Steve M. Smith; Tim Moxon; Tomasz Janicki; Andrew Bailey; Paula Davies; Stephen Burt. Courtesy Royal Photographic Society
54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg