Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

I resti del futuro

Un progetto fotografico su basi della Nasa, per lo più abbandonate o dismesse, che sembrano monumenti della corsa allo spazio.

Di Redazione

Abandoned in Place: Preserving America’s Space History è un libro del fotografo Roland Miller uscito da qualche giorno per la University of New Mexico Press. Incentrato soprattutto su Cape Canaveral, ma anche su altre basi dell’esercito e dell’aviazione americana sparse nel Paese, racconta per immagini spazi, architetture, interni che documentano il primo periodo delle esplorazioni spaziali, oggi abbandonati o addirittura scomparsi; in alcuni casi la demolizione di queste strutture, situate in luoghi che non possono essere visitati, è impossibile o troppo costosa e quindi le costruzioni hanno finito per inscenare un lenta battaglia con gli elementi naturali. Le fotografie di Miller non solo documentano un importante periodo storico di cui si ha poca testimonianza, ma hanno anche una profondità artistica legata alla relazione tra il senso di futuro trasmesso dalle strutture e gli effetti del loro abbandono. Il sito ufficiale del progetto è abandonedinplace.com.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg